fbpx

Sembra una questione da poco, ma non lo è: L’abbigliamento scelto per allenarsi è fondamentale!
Prima di tutto, per una questione di salute e igiene. I tessuti sintetici, per esempio, a contatto con il sudore provocano la proliferazione di colonie di batteri e funghi.
Danno così origine a micosi della pelle e altri disturbi come arrossamenti, irritazioni ,forme allergiche.
Senza indossare i tessuti giusti si rischia di ammalarsi proprio perché non avviene una corretta traspirazione.

E’ importante che l’abbigliamento sia il più possibile confortevole, per non limitare i movimenti e lasciare libertà d’azione in tutti gli esercizi.

Per quanto riguarda la parte superiore della mise da palestra, sono da preferire le canotte alle magliette per favorire il libero movimento di braccia e spalle.

È consigliabile optare per i modelli più tecnici (termici) che non lasciano la schiena e l’addome bagnati a lungo.

COSA INDOSSARE SOTTO

Dipende dal tipo di attività fisica e dalle preferenze individuali.

Se ci si allena con gli attrezzi e a corpo libero, meglio evitare shorts e pantaloncini troppo corti e preferire, invece, leggings sportivi o pantaloni comodi della tuta, preferibilmente non troppo larghi.

Le calzature, ovviamente, ricoprono uno dei ruoli più importanti nell’equipaggiamento da palestra.

Il modello di calzatura ideale dipende dal tipo di attività scelta.

Per correre o per le attività aerobiche e cardio in genere, è bene optare per i modelli di scarpa sportiva più leggeri, performanti e ammortizzati.

Non è importante che siano scarpe di “marca” ma sicuramente è bene acquistare i modelli sportivi nei negozi dedicati dove poter trovare le calzature adatte anche a prezzi competitivi.

Vi sono poi discipline che richiedono semplicemente i calzini, come lo yoga o il pilates, anche se in questo caso è decisamente preferibile allenarsi a piedi nudi per attivare al massimo i recettori del piede !

mi vesto pesante, sudo di più e dimagrisco prima ? 

Se portiamo il nostro corpo durante l’allenamento a sudare oltre il dovuto perché coperti da maglie e felpe, non otteniamo una perdita di massa grassa.

Al contrario aumenteremo la temperatura corporea, arriveremo prima al punto di disidratazione nonché un aumento della circolazione sanguigna.

Il nostro cuore dovrà assicurare il giusto apporto di sangue ai muscoli in difficoltà a causa anche del calore che non riesce a liberare la nostra pelle.
Quindi lascio a voi … la risposta esatta!

E tu, come ti vesti ?

A cura di Alessandra A.