fbpx

Scopri la cosa che il 70% dei visitatori delle palestre dimentica prima di sottoscrivere un abbonamento.

L’italia è uno dei paesi europei con più centri fitness. Allo stesso tempo è tra i paesi con il più basso tasso di frequenza e il più alto di abbandono dopo poche settimane. 

Sembra impossibile, vero? 

È proprio per questo che non sai se iscriverti in palestra

Non hai le idee chiare, non hai informazioni complete né riesci a trovarne. 

“Non so se iscrivermi in palestra”, lo avrai pensato o detto ad amici o colleghi, nella speranza che qualcuno ti fornisse quel motivo, IL motivo che stai cercando, per prendere una decisione definitiva. 

Qualcosa ti frena. E se non riuscirai a capire cosa, sarà lo stesso motivo che ti spingerà ad abbandonare dopo qualche giorno di frequenza. 

Magari a quel punto sarà troppo tardi, per le tue tasche.

LA MOTIVAZIONE

È quella che inganna la maggior parte dei visitatori delle palestre. 

Immagina di sederti al ristorante dopo un digiuno di 24 ore. 

È una sensazione molto simile a quella di chi entra in un centro fitness dopo mesi o anni di “fastidi” e disagi pensando che lo sport è molto probabilmente la soluzione.

Una forte motivazione che spinge a cercare una soluzione immediata, miracolosa, risolutiva.

Mal di schiena, chili di troppo, affaticamento durante il giorno o la sensazione di prendersi poco cura di sé, sono i motivi ricorrenti per cui si va in palestra. Maggiore è il periodo di convivenza con la sensazione sgradevole, maggiore sarà la spinta motivazionale quando cercheremo una palestra.  

Quando il disagio avrà toccato il culmine della sopportazione, il desiderio di stare meglio spingerà all’ acquisto impulsivo

Quando questa propensione di acquisto incontra la classica offerta imperdibile e la promessa di risultati veloci e sicuri (anche questi, slogan ricorrenti di molti centri) cala il sipario sulla parte razionale del nostro cervello e l’istinto primordiale di soddisfare quel bisogno ha il sopravvento.

LA TRAPPOLA È SCATTATA

Quando compriamo, qualsiasi cosa, lo facciamo per soddisfare un desiderio quasi viscerale. Se lo facciamo con la convinzione di risparmiare proviamo una soddisfazione ancora maggiore. Un piacere che esplode mentre acquistiamo e protrae per qualche giorno a seguire. Nella migliore delle ipotesi per qualche settimana. 

Per questo quando, entrando in un centro fitness, ci prospettano un abbonamento in offerta, o una soluzione che comprenda dei mesi gratuiti, le nostre barriere si abbassano e ci convinciamo di aver fatto un affare

Dimentichiamo di ragionare così sugli aspetti più importanti rispetto al nostro problema. 

Perchè siamo entrati in palestra

Quale problema dobbiamo risolvere

In che modo QUELLA palestra può aiutarci meglio di altre

Attraverso quali attività e con quale frequenza

Ma soprattutto, basterà lo sport per risolvere il problema

Tutte domande corrette, che tuttavia lasciamo irrisolte in favore di una buona offerta, presentata da un bravo e convincente consulente nel momento giusto. 

SEI SICURO CHE CHI TI HA OFFERTO L’ABBONAMENTO ABBIA CAPITO IL TUO PROBLEMA? 

Adesso poniti una domanda fondamentale

Quante probabilità ci sono che una persona preposta a fornire informazioni di carattere commerciale, preparata sul palinsesto e il piano costi del centro fitness che rappresenta in quel momento, capisca sufficientemente di sport, fitness e benessere fisico?

Credi davvero che un problema di natura fisica si risolva con l’offerta o la convenienza? 

Non lasciare che il focus della discussione si sposti sull’aspetto economico! 

Ciò che conta davvero sei TU. Non il tuo portafogli. Se avessi voluto amministrare i tuoi soldi saresti andato in banca, non in palestra. 

Se avessi voluto comprare un abbonamento, avresti potuto cambiare piano telefonico. 

Sei palestra per “comprare” salute, benessere, soluzioni. Non certo per approfittare di offerte. 

Ecco perchè prima di scegliere una palestra devi aver discusso a fondo con un tecnico, qualcuno che possa identificare

  • il tuo disagio
  • Le cause
  • Le possibili soluzioni
  • I tempi di risoluzione

PER QUESTO SI ABBANDONA LA PALESTRA. 

Ormai ci sarai arrivato da solo. 

Se commetti l’errore di iscriverti di getto, ragionando solo sull’aspetto economico, lasciandoti spingere dalla tua motivazione a risolvere un problema e dalla capacità del consulente di fornirti le informazioni, ti ritroverai a distanza di qualche settimana, quando la spinta emotiva e le emozioni saranno scemate drasticamente, a mettere in dubbio se continuare o meno. 

A quel punto, cosa te ne farai dell’annuale – o biennale o peggio – che hai sottoscritto in un momento in cui l’adrenalina ti aveva ingannato? 

Credevi di aver colto l’occasione. Di aver risparmiato un bel mucchietto di soldi. E invece oggi pensi solo a quanti ne hai sprecati. 

In molti pensano che una volta pagato ci si senta poi in obbligo di frequentare, volente o nolente. 

Sfortunatamente non è così.  Nessuno di noi riesce a fare qualcosa di “sgradevole” o infruttuoso per un tempo molto prolungato senza avere risultati tangibili. 

Lo sport non è sacrificio, e non è rinuncia. 

Lo sport è appagamento, entusiasmo e risultati chiari. 

Devi solo trovare il posto giusto per te

Prenditi il giusto tempo per valutare dove allenarti e soprattutto cosa fare. 

Fidati di quei consulenti che non si pronunceranno sull’aspetto tecnico delle attività e che sapranno ascoltare le tue esigenze prima ancora di parlarti di abbonamenti. 

Se saprai fare le domande giuste, riuscirai a trovare il centro fitness perfetto per te.  


COMPI IL PRIMO PASSO VERSO UNA PRESA DI COSCIENZA
CHE TI CONDURRÀ AD UNA VERSIONE MIGLIORE DI TE

Richiedi un appuntamento per scoprire di più sul nostro programma di inserimento, ideato per consentire un avvicinamento graduale ma efficace allo sport, senza infortuni e con il 100% di conferme su oltre 800 utenti.

COSA OTTIENI COMPILANDO IL FORM

b

Farai il passo più faticoso. Il primo passo.
Prenderai un impegno con te stesso ma senza alcun vincolo di abbonamento a lungo termine.
Ti aiuteremo a fare il focus sulle tue reali esigenze e i motivi per cui dovresti fare sport regolarmente. Ti guideremo in una presa di coscienza riguardo all’importanza di dedicare del tempo a te e solo a te.

L’unica cosa in cui ti impegni compilando la richiesta sarà incontrarci per parlare un po’ di te, e liberarti finalmente dai dubbi riguardo alla tua capacità di prenderti questo impegno. E ti sentirai di aver fatto già qualcosa di importante.

DICONO DI NOI


Il pass ospite è davvero un’ottima idea.

Serve a creare un contatto con la palestra senza che ci si senta impegnati. Ho avuto modo di conoscere istruttori e discipline e di capire giorno dopo giorno se fosse davvero ciò che volevo.
Ben presto la sensazione che non sia impegnativo lascia spazio al desiderio di non mancare mai, finchè non si riesce più a farne a meno.

> ARTURO G.

DICONO DI NOI


Se ripenso a quante volte ho sottoscritto abbonamenti in palestra per poi smettere di frequentare dopo qualche settimana! Annuali su annuali, attratta da offerte convenienti, per poi scoprire che i corsi non facevano per me o non ero a mio agio con gli altri clienti.

Per me Happy Gym è stata una sorpresa sotto ogni punto di vista. Soprattutto per la mia applicazione verso lo sport. Non lo avrei mai creduto possibile!

> VALERIA S.

DICONO DI NOI


Quando mi hanno proposto il periodo di prova strutturato su due settimane ho capito immediatamente la differenza tra Happy Gym e altre palestre. Per la prima volta non mi hanno parlato di offerte, convenienza, “approfittane!”.

Mi hanno invitato a scoprire più possibile dell’organizzazione, del palinsesto e delle persone, prima di impegnarmi in qualsiasi forma di abbonamento. Neanche per un attimo mi sono sentita sotto pressione.

> MARTINA B.

DICONO DI NOI


In passato ho provato parecchie palestre e circoli, approfittando della prova gratuita. Puntualmente non tornavo. Oggi so perchè. Non basta un giorno per valutare un ambiente fatto di tante cose, tutte importanti. Probabilmente oggi darei una possibilità in più anche ad altre palestre che ho abbandonato. Peccato che non credo che lascerò mai la mia Happy Gym!!

> LUCA D.

DICONO DI NOI


Non avevo ancora trovato un posto che avesse a cuore le mie esigenze. Soprattutto non avevo ancora trovato un posto che non mi proponesse il solito scontato annuale.

Qui hanno voluto sapere tutto di me, abitudini giornalieri, famiglia, hobby, lavoro, gusti e abitudini alimentari ed esperienze sportive passate. Mi hanno messo alla prova, mi hanno “smontato” parecchie convinzioni sulle mie capacità ma senza mai mettermi a disagio e mi hanno portato al livello degli altri utenti in poche settimane.
Mai vista così tanta cura verso una persona al suo primo giorno. Mi hanno affidato ad un tutor che ha lavorato solo con me per oltre un’ora. Il periodo di prova intero mi ha permesso di inserirmi senza infortuni e senza vergogne.

> Alessia C.

DICONO DI NOI


Questo metodo che non avevo mai visto da nessun’altra parte all’inizio mi ha fatto storcere il naso.
Venivo da un’altra palestra, sapevo esattamente cosa volevo fare. Almeno così credevo. Ho deciso di dargli una possibilità e mi hanno fatto ricredere fin dal primo allenamento.
Ho capito l’importanza di un percorso così. Impedisce l’ingresso ai perditempo e rende l’ambiente e le lezioni esperienze gradevoli. Non esiste sovraffollamento e il clima è splendido.

> Paola A.

IL PRIMO ALLENAMENTO È IL PIÙ DIFFICILE

Richiede volontà prima, sforzo poi. Ma quando lo avrai terminato comincerai a percepirne i benefici.

Nelle ore subito seguenti l’allenamento sentirai nuova energia e un pizzico di adrenalina che ti daranno forza, la notte sarà caratterizzata da un sonno profondo e ristoratore.

Nei giorni a seguire invece potresti patire qualche dolore muscolare, tipico di un allenamento eseguito dopo un lungo stop. Nulla di cui preoccuparsi, tutt’altro. Saranno il segnale che hai rimesso in moto gli ingranaggi e che sei sulla strada giusta. I tuoi muscoli e tutto il corpo te ne saranno grati.

Dopo il secondo, il terzo e il quarto allenamento, ti renderai conto che i risultati sono già sotto gli occhi di tutti, o allo specchio. Buonumore, sorriso, energia nuova per affrontare lavoro e famiglia, reattività e maggiore resistenza agli allenamenti.

A quel punto non avrai più ripensamenti.

Compila adesso il modulo in basso è avrai compiuto il primo passo per dire addio alla pigrizia che ti ha frenato fino ad oggi.
Inizia adesso il tuo cambiamento, per diventare una versione migliore di te.

RICHIEDI ADESSO
UN APPUNTAMENTO

7
* campo obbligatorio